CANNABIS ED ENDOMETRIOSI.

Gli studi in corso includono quelli di Strainprint, con sede a Toronto fornitore di dati e analisi sulla cannabis, in collaborazione con Lumir Lab e Gynica, che ha il permesso del ministero israeliano della salute di condurre ricerche sulla cannabis e disturbi ginecologici. Gli studi sono in corso in Israele, Canada hanno intenzione di reclutare fino a 1.000 pazienti in ciascun paese. Essi mirano a identificare in quali cannabinoidi, terpeni e flavonoidi sia la combinazione relativa che fornisce il sollievo più efficace. L'endometriosi è una condizione devastante che coinvolge sia a livello ormonale che aberrazioni immunologiche. Il suo impatto sulle donne, famiglie e società è significativo. La ricerca emergente sta guardando nella cannabis come terapia per l'endometriosi e per molte altre condizioni infiammatorie, da tenere in considerazione, il percorso unico in cui i cannabinoidi lavorano all'interno del corpo. In questo interessante articolo di una rivista del settore le novità che si prospettano. Per gli associati che ne fanno richiesta, invieremo copia della rivista! fatene richiesta alla mail dedicata!


0 visualizzazioni